HANABI TEMPLE » Il Giappone a portata di clic! ~

Yu Gi Oh GX Tag Force[Carte Collezionabili]PSP

« Older   Newer »
 
.
  1.  
    .
    Avatar

    Advanced Member

    Group
    Member
    Posts
    3,826
    Location
    ????

    Status
    Offline

    Quanti di voi adorano i giochi di carte? Magic Yu gi oh ecc....
    E Quanti di voi, per Yu Gi oh, vorrebbero più di 2000 tipi di carte diverse per creare i Deck da paura senza spendere una Lira????

    Da Oggi si puo con Yu Gi Oh GX Tag Force!!!!!!!

    image



    E' fighissimo sto gioco, tu sei un personaggio che arriva nell' Accademia del duello, ti viene dato un Deck e da li puoi andare in giro, andare alle lezioni, sfidare tutti, ma soprattutto dopo aver vinto i soldi (DP) nei combattimenti andare a comprare.............non le carte ma......LE BUSTINEEEEEEEEE!!!!!! Che poi si scartano e ti vedi le carte che hai trovato ahahahahahahah!!!!!

    In più c' è anche una trama e un destino a cui il nostro eroe non puo sottrarsi (no in verità la trama è una cagata l' evento che da una svolta alla storia viene dopo 90 giorni O_O

    RECENSIONE:

    SPOILER (click to view)
    MEDIO-INTERESSANTE
    Dal manga all’anime, dall’anime al gioco di carte, dal gioco di carte al videogame
    A meno che non abbiate vissuto in una recondita regione del Tibet negli ultimi 5 anni avrete sicuramente sentito parlare di Yu.Gi-Oh. Come potreste non aver visto almeno una volta una puntata dell’anime all’ora di pranzo, o una pubblicità di qualcuno dei migliaia di prodotti griffati Yu-Gi-Oh, o un gruppetto di ragazzini nutellosi impegnati in scontri all’ultima evocazione. Come avreste potuto non notare questo fenomeno? Nata nel 1996 sotto forma di manga, la serie ha riscosso un successo smodato in Giappone, facendolo così diventare un anime (gli anime sono i cartoni animati giapponesi Ndr). Ovviamente i media non si sono lasciati sfuggire l’occasione di trarre quanti più profitti possibili da una gallina dalle uova d’oro di tale calibro. Le vendite del manga si aggirano sui 2 miliardi di dollari, quelle delle carte collezionabili sono arrivate a ben 3 miliardi, inoltre sono stai venduti ben 7 milioni di videogames dedicati alla serie. Sono stati sfornati da allora capitoli su capitoli del gioco, proposti in tutte le salse, con risultati davvero scadenti nella maggior parte dei casi (eccezion fatta per Yu-Gi-Oh! Online per PC). Con la messa in onda della seconda serie dell’anime, sottotitolata GX, la Konami non si è lasciata sfuggire l’occasione di tirarne fuori un altro episodio videoludico. Nasce così Yu-Gi-Oh! GX Tag Force in esclusiva per la nostra PSP. Finalmente un gioco degno del nome che porta? Più o meno …

    INTERESSANTE DAJE
    “Io credo nel cuore delle carte!”
    Le vicende di questo nuovo Yu-Gi-Oh! GX Tag Force si svolgono, come nell’anime, nell’accademia del duello. Noi interpreteremo un nuovo arrivato nell’accademia, il nostro scopo sarà farci avanti duello dopo duello attraverso la trama. Un attimo, trama? Mettendo da parte il sarcasmo, la trama del gioco è, come dire… inesistente? Già, perché nonostante ci viene proposta una modalità storia la “trama” non è per niente accennata, sembra addirittura che non esista, almeno finchè non arriverete a uno degli eventi chiave dell’accademia, prima che questo succeda ne passeranno di giorni però… Il primo evento rilevante si svolgerà dopo ben 80 gorni! 80 noiosissimi giorni! Vi ritroverete quindi a farli passare velocemente uno dopo l’altro dato che “l’esplorazione” sarà praticamente inutile, lo farete soltanto per trovare Duellanti con cui battervi o per visitare il negozio di carte. Tirando le somme, la storia di Yu-Gi-Oh! GX Tag Force si rivela un completo buco nell’acqua, fortuna che i duelli risollevano, e non poco, il giudizio finale.

    NON INTERESSANTE (ahahah tutti questi leggeranno sicuro XD)
    Evoco un mostro in posizione di attacco!
    Il principale punto di forza del gioco sono sicuramente i duelli a base di evocazioni che hanno caratterizzato la serie. Per i neofiti del gioco sarà meglio fare un rapido corso accelerato di Duel Monsters. Ogni giocatore dispone di un mazzo di carte chiamato Deck, il cui numero di carte va dalle 40 in su; la personalizzazione del proprio mazzo costituisce uno dei punti fondamentali del gioco, i giocatori più smaliziati modificheranno più volte il proprio Deck fino a trovare la combinazione perfetta per i proprio stile di gioco.
    Tornando a parlare delle regole del gioco, gli scontri si svolgono su un campo di 10 spazi per giocatore, i 5 spazi inferiori ospitano le carte di supporto, mentre quelli superiori le carte mostro. Tra le carte di supporto possiamo trovare le carte Magia, oppure le Trappole, necessarie a ostacolare in vari modi l’avversario, oppure carte Equipaggiamento, che aumentano i valori di attacco o difesa dei nostri mostri. Avere le giuste carte Magia può tirarci più di una volta fuori dalle situazioni più difficili, quindi sarà bene averne a disposizione un nutrito numero nel proprio Deck. Le carte mostro hanno un valore di attacco (ATK) e uno di difesa (DEF), questi agiranno a seconda del modo in cui evocheremo la nostra creatura: evocandola in posizione offensiva potremo attaccare, mentre in posizione di difesa il nostro mostro, anche se eliminato, non ci farà perdere Life Points. per eliminare un mostro avversario sarà necessario avere il valore di attacco superiore al valore attivo dell’avversario, in posizione di attacco varrà quel valore e viceversa. I mostri inoltre saranno di 3 tipi differenti: avremo le carte mostro Base, di cui abbiamo già parlato, quelle Effetto e infine quelle Fusione. I mostri Effetto avranno una abilità speciale integrata; per fare qualche esempio questi potranno eliminare il mostro che in quel momento ci sta attaccando, oppure attaccare direttamente i Life Points senza passare per i mostri presenti sul campo, o ancora dar vita ad una Evocazione Speciale con la quale mettere in campo un particolare mostro, inutile dire che le abilità speciali dei Mostri Effetto sono migliaia. I giocatori più avanzati scopriranno le gioie delle carte Fusione, particolari mostri evocabili soltanto fondendo 2 carte tra di loro tramite la carta magia Polimerizzazione. I mostri fusione vanteranno di un Deck a parte, che potremo consultare in ogni momento, per cui non ci sarà bisogno di scrivere a parte le combinazioni necessarie alle fusioni come accadeva nel primo gioco della serie apparso su PSX. Sul campo sarà presente inoltre uno spazio dedicato alle carte che modificheranno la conformazione del campo, favorendo o ostacolando un particolare tipo di mostro. Infine avremo il Cimitero in cui andranno a finire le carte eliminate dal gioco. Uno scontro si conclude quando un giocatore esaurisce tutti i suoi Life Points, o le carte nel Deck terminano.
    Possiamo affermare senza ombra di dubbio che la parte dedicata agli scontri è il punto più riuscito del gioco, i fan della saga non rimarranno delusi.


    Io Adoro i Giochi di carte e qui ne puoi avere Milioni e farti Centomila mazzi!!!! Io mi ci sto chiudendo notti e giorni (ieri io e un mio amico (anzi oggi XDD) abbiamo fatto le 5 a giocacce XDDD)

    - E' Belissima pure la Grafica i 3D ahahahahah
    - Dopo un po si sbloccano i Tag, cioè 2vs2
    - Si puo giocare con amici anche!
    - Moltissimi personaggi nascosti!!!!
    - Gioco RIGOROSAMENTE in italiano


    Screenshots:

    imageimageimageimage

    image

     
    Top
    .
  2. ~ Sanzo
     
    .

    User deleted



    figo ce l'ho pure io *ç* anche il 2 è bello
     
    Top
    .
  3.  
    .
    Avatar

    Advanced Member

    Group
    Member
    Posts
    3,826
    Location
    ????

    Status
    Offline

    mo me lo devo fare il 2 sisi

    image

     
    Top
    .
  4. Räziel
     
    .

    User deleted



    lo vogliooooo
     
    Top
    .
3 replies since 5/8/2008, 14:16
 
.